giovedì 3 gennaio 2013

Hugo Chavez è "completamente cosciente"

Caracas, 2 gen. - Hugo Chavez e' "completamente cosciente", e "consapevole della complessita'" delle condizioni nelle quali versa in seguito all'operazione per la rimozione di un tumore cui si era sottoposto l'11 dicembre scorso a Cuba, la quarta nel complesso per il presidente del Venezuela: lo ha riferito il suo vice, Nicolas Maduro, intervistato dal network 'TeleSur' all'Avana, dove si trova per seguire da vicino l'evolversi della situazione clinica e dove gli ha fatto visita due volte in tre giorni. Il leader di Caracas "ci ha chiesto espressamente di mantenere il popolo informato" sul proprio stato di salute, ha precisato Maduro, aggiungendo di averlo salutato "con la mano sinistra", che il 58enne paziente gli ha afferrato "stringendola con una forza gigantesca mentre parlavamo". Chavez, gia' colpito da un'emorragia interna poco dopo aver subito l'intervento chirurgico, da ultimo ha accusato un'infezione respiratoria.
Maduro, che in giornata tornerà in patria, ha quindi accusato l'opposizione di aver diffuso voci sul presunto decesso del presidente venezuelano, ovvero sulla necessita' di tenerlo in vita artificialmente. "Dietro tale illazioni malevole", ha commentato, "ci sono la malvagità e l'odio dei nemici del Venezuela": persone "malate di mente, intossicate dall'astio e dalla perfidia", ha concluso. (AGI) .